Roma, il ristorante “Alfredo alla Scrofa” compie 106 anni. Fettuccine omaggio per chi si chiama Alfredo e tante sorprese

Alfredo alla Scrofa - RomaNel cuore di Roma, al civico 104/a di via della Scrofa, il 1 settembre 1907 il giovane ristoratore Alfredo Di Lelio apriva la sua locanda.

Certo, non avrebbe immaginato che dopo 106 anni la locanda si sarebbe consacrata nel tempo come uno dei ristoranti storici più apprezzati a livello cittadino e addirittura all’estero.

Proprio in quei locali, nello stesso anno, Alfredo  ‘inventò’ le originali fettuccine Alfredo, per esaudire un desiderio di sua moglie in dolce attesa, realizzò delle fettuccine burro e parmigiano, delicate, semplici quanto gustose, tali da riuscire a far innamorare persino le star di Hollywood che nei decenni sono accorse nel locale ancora oggi in via della Scrofa.

Per celebrare il 106esimo anniversario della nascita del locale, “Alfredo alla Scrofa” proporrà sorprese, omaggi e sconti a tutti coloro che nella giornata di domenica 1 Settembre 2013 decideranno di fare pranzo o cena al ristorante.

Gli ospiti verranno accolti all’ingresso con un calice di Prosecco “Metodo Classico” selezionato per Alfredo’s Gallery, sono previsti omaggi per le donne (confezioni di fettuccine Alfredo) e per coloro che faranno acquisti nella bottega del ristorante con i migliori prodotti dell’arte culinaria italiana disponibili nella formula del “compri uno e prendi due”.
Lo speciale “menu Alfredo” sarà fruibile ad un prezzo speciale, per tutte le altre proposte ci sarà uno sconto del 10%.

Per tutti coloro che si chiamano Alfredo, poi, ci sarà una sorpresa particolarmente gradita: potranno infatti gustare a tavola gratuitamente le originali e celebri fettuccine.

Si tratta di una curiosa iniziativa che i titolari del ristorante hanno voluto per ricordare colui che oltre un secolo fa inizio l’attività in via della Scrofa.

 

Il locale, che ha ospitato nei decenni le maggiori personalità del mondo della cultura, dello sport e della politica internazionale, è diventato il punto di riferimento per tutti coloro che vogliono assaggiare i piatti della migliore tradizione culinaria italiana curati nei minimi particolari dallo chef Fernando Paglia.

 

Le “originali” fettuccine Alfredo da oltre un secolo hanno fatto del ristorante uno scenario impareggiabile per molte delle più note e romantiche storie d’amore come quelle tra Mary Pickford e Douglas Fairbanks (che ad Alfredo donarono le storiche posate d’oro, da quel momento divenute uno dei simboli del ristorante) e tra Marilyn Monroe e Arthur Miller, e una meta immancabile per i più illustri personaggi del cinema, dello spettacolo, della letteratura, della politica, e dello sport internazionali, che lo hanno onorato e continuano ad onorarlo con la propria presenza e reso noto in tutto il mondo.

 

 

 

 CONTATTI

Alfredo alla Scrofa  – Via della Scrofa 104/a – 00186 Roma (Italia)

Sito web: http://www.alfredoallascrofa.com/

Profilo Facebook: https://www.facebook.com/AlfredoallaScrofa1907

Profilo Twitter: https://twitter.com/Alfredo_Scrofa

 

Contatti:

Telefono: +39 06.68.80.61.63

 

E-mail: info@alfredoallascrofa.com (Sig. Mario Mozzetti)

 

Prenotazioni on-line: reservation@alfredoallascrofa.com (Sig. Emiliano Petrucci)

 

Potrebbe interessarti anche:

Festival della Mozzarella da Eataly a Roma, 23-25 agosto 2013

Il 23, 24 e 25 agosto da Eataly Roma c’è il Festival della Mozzarella: tre giornate per celebrare la regina incontrastata dei latticini, che ha avuto origine dalle terre della Campania e che non manca mai in ogni tavolata estiva o invernale: dalla pizza , alla caprese.
Che sia di latte di bufala o fiordilatte la mozzarella è patrimonio della gastronomia italiana, un prodotto che esprime qualità e artigianalità e che tutto il mondo ci invidia
Per questo Eataly ha deciso di dedicare alla mozzarella  ben tre giornate di degustazioni GRATUITE, ben 12 piatti in altrettanti ristorantini, proiezioni, showcooking e laboratori per adulti e bambini per scoprire tutti i processi di lavorazione del latte.
Contatti: Eataly Roma | Piazzale XII Ottobre 1492 – Roma | tel. +39 06 90279201

www.roma.eataly.it; www.eataly.it

Potrebbe interessarti anche:

Ruggero Robin al tROCKa Festival di Carassai (AP) il 15 Agosto

tocka festivalDopo cinque mesi di sfide, eliminazioni e ripescaggi sono arrivati in otto a Carassai (AP), dove si sfideranno sul palco del tROCKa Festival,sotto gli occhi di una giuria presieduta dal chitarrista Ruggero Robin . Le otto band, provenienti da varie regioni italiane, hanno già dimostrato il loro talento nei mesi passati, avendo superato la fase eliminatoria che le ha viste esibirsi in giro per varie località del piceno e del fermano. 

La finale del tROCKa Festival propone diverse serate di musica rock e non solo. Si inizia infatti, lunedi 12 Agosto con le note di Adriano Celentano, omaggiato da I Ragazzi della via Gluck. Ad aprire il loro concerto sarà il gruppo Emilia & l’Amandamara che propone musica in chiave alternative rock. Il 13 agosto saliranno sul palco i primi quattro semifinalisti, che si sfideranno per avere un posto in finale. I primi a suonare saranno gli Shine in Darkness, nati nell’estate del 2010 da un’idea di Sergio Biondini e Federico Camilletti rispettivamente chitarrista e batterista del gruppo. A loro si sono aggiunti poi il bassista Matteo Moschini, il cantante Nicholas Lasca e l’altro chitarrista Alessandro Mogliani. A seguire saliranno sul palcoThe Nightmare, nati nel 2009, fanno musica  trash metal, proponendo sia cover che pezzi propri.

Terzo gruppo ad esibirsi sarà quello degli Aber Dean. Hanno iniziato il loro percorso musicale esibendosi nei locali della zona dell’ascolano, proponendo per lo più cover di gruppi come Nirvana, Mudhoney, Mad Season e Pixies. I loro pezzi fondono, al loro interno, i suoni moderni del synth e delle tastiere con un richiamo marcato al timbro sporco e distorto del vecchio Grunge anni ’90. A chiudere la serata, sarà la band LaSonda 

A cavallo del ferragosto, nella serata del 14, sul palco si esibiranno gli altri quattro semifinalisti. I Teenagers X sono una band Punk Rock, nata in provincia di Teramo, nel 2009. L’ispirazione viene dalle sonorità del punk americano, spesso veicolo di messaggi riguardanti le emozioni e le difficoltà degli adolescenti. Dopo di loro, si esibiranno i Dirac band progressive metal.

[ad#ad-1]

La band L’Âme Noire– terza ad esibirsi- proviene da Cuneo con l’intenzione di offrire un rock caratterizzato da temi esistenzialisti. Nel 2010 pubblicano un LP con cinque brani inediti più una cover del brano “L’appartament” del gruppo francese Noir Desire. Contemporaneamente si dedicano ad una forte attività live che li porta ad aprire,nel novembre 2010, una delle due date italiane della band finlandese Poisonblack. Nell’agosto 2012 continuano la collaborazione con il produttore artistico Valter Sacripanti (Nek, Cristicchi, Bertè). L’ultimo gruppo è una band di lungo corso. I Turbinada sono nati nel 1995, e hanno visto in questi anni vari musicisti avvicendarsi nelle fila del gruppo; da ricordare, il testa a testa con i Verdena, sul finire degli anni ’90, per l’ultimo posto disponibile al concorso di Match Music.

A giudicare i gruppi approdati in finale, il 15 agosto, ci sarà Ruggero Robin, chitarrista di lungo raggio. Classe ’62-considerato un bimbo prodigio- ha un rapporto con la chitarra praticamente da sempre. Ha suonato con musicisti quali Andrea Bocelli,Dolores O’Riordan, Zucchero Fornaciari, Luciano Pavarotti, B.B. King e Paul Young. Vanta, inoltre, sei CD a proprio nome con collaborazione con i più importanti jazzisti della scena internazionale. Oltre che come presidente di giuria, Ruggero Robin si esibirà a Carassai con la sua band omonima (i “RuggeroRobin Trio” per l’appunto).

Oltre ai premi per i gruppi, anche quest’anno verranno assegnate le targhe di “miglior chitarrista”, “miglior batterista”, “miglior voce” e “miglior voce”. Il 16 agosto si cambia totalmente genere: dopo l’esibizione del duo ascolano Bormioli Rock, infatti, sarà la volta sul palco di The Fame Monsters, tribute band milanese che s’ispira a Lady Gaga. Gli spettatori godranno di uno show unico nel suo genere caratterizzato da effetti speciali, proiezioni e gli stessi identici costumi e coreografie per i quali è nota Lady Gaga. Tutte le serate verranno presentate dalla giornalista Federica Balestrini, volto di Tv Centro Marche. Tutti i concerti avranno inizio alle 21 e si terranno in Piazza Leopardi.

Potrebbe interessarti anche:

Sagra nazionale delle cozze a Pedaso,dal 12 al 15 agosto 2013

sagra cozzeDa lunedì 12 a giovedì 15 Agosto si terrà a Pedaso la 47esima edizione della Sagra Nazionale delle Cozze, tradizionale appuntamento estivo con il gusto che ogni anno mobilita migliaia di visitatori da tutto il territorio marchigiano e non solo.

Le immancabili cozze e gli spaghetti alla marinara, saranno protagnisti, per un menù invariato nel tempo che tuttavia non smette di attirare i “buongustai”, come testimoniano i numeri straordinari registrati nelle ultime edizioni: oltre 120 quintali di cozze, più di 25 quintali di sugo e circa 15 quintali di spaghetti.

Per l’edizione 2013 della sagra delle cozze, sarà presente una delegazione proveniente da Staffolo, per proporre l’assaggio del vino Verdicchio.

Particolare attenzione è stata posta al tema della sostenibilità ambientale, nell’ottica di dar vita ad una vera e propria “ecofesta”: per la prima volta verranno utilizzati esclusivamente stoviglie e piatti compostabili, assimilabili all’organico, i quali permetteranno una drastica riduzione della percentuale di rifiuti indifferenziati; si tratta di un’iniziativa promossa dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Pedaso insieme all’Ecomuseo della Valle dell’Aso.

[ad#ad-1]

Da quest’anno, inoltre, cibi e bevande saranno selezionati seguendo i dettami di una filosofia “green”, con maggiore attenzione alla scelta della materie prime, quali olio della Valdaso e cipolla rossa di Pedaso.

NON SOLO CIBO…

Oltre 45 Mila presenze per una festa che coinvolge tutto il paese, la Sagra delle Cozze non è però solo enogastronomia: la Pro Loco di Pedaso, infatti, in stretta collaborazione con l’Amministrazione Comunale, ha predisposto un calendario eventi di primissimo livello.

Lunedì 12 e martedì 13 spazio alla musica, rispettivamente con le cover-band dei Pink Floyd (DNA – Pink Floyd Tribute Band) e di Vasco Rossi (Vizi e Virtù – Vasco Tribute Band).

Mercoledì 13 appuntamento con Aspettando l’Alba, una notte bianca diversa pensata ed organizzata dopo il successo dell’anno scorso in collaborazione con Veregra Street. Un grande evento che parte dalle 18,oo fino alle 6,oo del mattino del 15 con tanta musica, arte, cinema, divertimento e cultura.

Infine, giovedì 15, chiusura in grande stile con il meraviglioso spettacolo della Compagnia dei Folli dal titolo Incanto, interpretazione teatrale suggestiva, con giochi infuocati e danze sospese.

Veramente una sagra da non perdere quest’anno per la piccola Pedaso, che nel giro di pochissimi giorni sarà invasa di turisti e visitatori da tutte le Marche e non solo.

Per info e contatti:

– Telefono (sede): 0734.931631

– Sito: www.prolocopedaso.it

Potrebbe interessarti anche:

La collezione Tod’s Autunno Inverno 2014 per Uomo e donna

Il prestigioso marchio Tod’s, da sempre protagonista d’eccellenza della tradizione del Made in Italy nella scelta e nella lavorazione della pelle svela le sue collezioni uomo e donna per l’ Autunno/Inverno 2014

La collezione donna  di Tod’s, celebra lo stile di vita italiano e il Made in Italy, con una linea di modelli dai dettagli esclusivi e dalle linee pulite che interpretano il mondo della selleria attraverso uno stile contemporaneo e femminile.

Protagonista della prossima stagione  è la borsa Tod’s Sella in cui troviamo fuse insieme la tradizione artigianale e la ricerca della qualità, con uno stile essenziale, moderno ed elegante

[ad#ad-1]

Da questo sapiente lavoro nasce una borsa  con linee che ricordano quelle di una sella stilizzata interpretata in materiali morbidissimi, come l’alligatore e il vitello effetto cavallino.

Per la sua collezione uomo invece, Tod’s  incontra trattamenti e soluzioni speciali,  per proporre una linea di calzature e borse adatte all’uomo contemporaneo e al suo stile cosmopolita, attento e ricercato.

 

 

Potrebbe interessarti anche:

“Calici di Stelle”:buon vino e musica al Podere Riosto di Pianoro (BO)

San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti, è sicuramente uno degli appuntamenti più affascinanti dell’estate. Il posto giusto per trascorrere un tale appuntamento è il Podere Riosto di Pianoro (BO), dove sabato10 agosto 2013  dalle ore 19.30 prenderà vita “Calici di Stelle”: buon vino, buon cibo e un occhio al cielo per esprimere i propri desideri!

Particolarmente ricco e gustoso il programma proposto dal Podere Riosto: visita ai vigneti e alla cantina, brindisi al tramonto, cena con i prodotti tipici dell’Appennino e non solo, degustazione dei pregiati vini dell’Azienda. Dalle ore 22 osservazione astronomica a occhio nudo e con il telescopio accompagnati dall’Associazione Astrofili Bolognesi. Infine, allo scoccare della Mezzanotte, un grande brindisi ai desideri e alla volta celeste.

La serata sarà accompagnata da musica dal vivo.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 051 777109

Podere Riosto si trova a Pianoro (BO), via di Riosto 12-24

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche: