I progetti per la promozione turistica a Bergamo e in Lombardia

Nord Europa, Asia e Stati Uniti sono le tappe principali del percorso che Turismo Bergamo compie nel 2013 per promuovere e valorizzare l’offerta turistica della terra bergamasca e lombarda: turismo culturale e business, incontri d’affari e promozione ma anche una attenzione particolare al segmento congressuale e sostenibile, “incoming” di compratori e seminari con buyer e tour operator esteri. I progetti nascono tutti dalla collaborazione tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde, che affidano la promozione turistica del territorio alle loro aziende speciali e agenzie di promozione.
Turismo Bergamo, come soggetto attuatore delle azioni dedicate al turismo della Camera di Commercio di Bergamo, è protagonista di alcuni progetti di ampio respiro che portano Bergamo in giro per il mondo e valorizzano il territorio anche in vista di Expo 2015.
« La Camera di Commercio di Bergamo da tempo ritiene il turismo una delle leve strategiche dello sviluppo dell’economia del nostro territorio e anche in questo accordo si trova capofila di alcuni progetti che promuovono l’intero territorio lombardo, la cui realizzazione è stata affidata a Turismo Bergamo – afferma Emanuele Prati, segretario generale della Camera di Commercio di Bergamo -. Così, grazie alla sinergia tra le strategie regionali e delle Camere di Commercio lombarde, che hanno raccolto le proposte di tutti i territori concretizzandole in azioni congiunte, gli operatori del comparto turistico ricettivo bergamasco e lombardo potranno scegliere tra un ampio ventaglio di azioni promozionali alle quali aderire nel corso dell’anno».
«I progetti nati dall’accordo tra Camera di Commercio e Regione Lombardia sono molto operativi e tendono ad avere risultati immediati con una strategia comune. Nella nostra provincia il turismo sta diventando una delle priorità per lo sviluppo del territorio – ha dichiarato Silvano Ravasio, presidente di Turismo Bergamo -. E questo grazie all’impegno di energie e di risorse che la nostra Camera di Commercio sta indirizzando verso la promozione del territorio. Siamo quindi onorati di ricevere e di vedere confermata la fiducia di Regione Lombardia e di Camere di Commercio per i progetti da noi proposti per il 2013, oltre alla fiducia in noi riposta da tutte le istituzioni locali quali la Provincia, Camera di Commercio e Comune di Bergamo».
«Fa piacere constatare la bontà dei progetti di promozione “Made in Bergamo” – afferma Giorgio Bonassoli, assessore al turismo della provincia di Bergamo -. Turismo Bergamo ha saputo diventare un punto di riferimento importante per la concreta attuazione di proposte turistiche integrate a livello lombardo e questo aspetto assume un rilievo strategico anche in vista dell’importante appuntamento di Expo 2015. Il riconoscimento dell’attività di Turismo Bergamo da parte di Regione Lombardia e Unioncamere conferma la qualità del lavoro svolto e costituisce un positivo stimolo per affrontare con determinazione le impegnative sfide future».
«L’ottima professionalità e l’impegno profuso da parte di tutto lo staff di Turismo Bergamo sta dando buoni frutti – afferma Gabriele Cortinovis, amministratore delegato di Turismo Bergamo
– .Gli obiettivi futuri sono proprio quelli di proporre Bergamo come destinazione turistica a 360°, fornendo non solo supporti informativi, ma anche strumenti per l’acquisto sia di prodotti turistici che enogastronomici peculiari del territorio bergamasco, il tutto prevalentemente on-line».

I progetti in cui Turismo Bergamo si vede coinvolta vanno dalle iniziative che integrano le piattaforme web in vista dell’Expo, alla realizzazione di workshop che mettono a confronto operatori lombardi ed esteri, da fiere oltre oceano a un tour in camper che tocca dieci città del Nord Europa.

I PROGETTI

Verso l’Expo: offerta turistica lombarda integrata
Fino a dicembre 2013 Turismo Bergamo è coinvolta nella promozione del turismo congressuale e dell’incoming in sinergia con la piattaforma Expo. Nel concreto si occupa dell’implementazione e dell’aggiornamento del sito www.iatlombardia.com e di www.meetinglombardia.it.
«In tutta la regione ci sono oltre 70 uffici iat, di cui 12 presenti nella nostra provincia – spiega Demetrio Tomasoni, coordinatore dei progetti -. Il sistema informativo degli uffici Iat in Regione Lombardia è per sua natura variegato e complesso, dovendo i singoli uffici informazioni rappresentare il territorio di competenza e contemporaneamente mantenere un orizzonte il più ampio possibile. Il progetto, che intende facilitare il coordinamento e la fornitura di servizi e informazioni di cui necessitano gli utenti in arrivo presso gli aeroporti lombardi, parte dalla consapevolezza che il turista inizia a viaggiare dal proprio computer e che nell’era digitale il patrimonio informativo custodito dagli uffici informazioni lombardi va valorizzato e portato sulla rete per permetterne la fruizione dal maggior numero di utenti possibile».
Il progetto tocca il mercato turistico in arrivo, nazionale ed estero di tutti i territori lombardi in ogni loro segmento. Coinvolge tutti gli operatori del settore turistico che possono beneficiare anche della visibilità offerta senza alcun onere e si integra con l’attività di promozione del territorio già avviata da tempo dalle Camere di commercio lombarde.

Promozione itinerante Nord Europa
Per oltre un mese, dal 20 giugno al 23 luglio Turismo Bergamo porta la Lombardia nelle principali piazze del Nord Europa: Germania, Olanda, Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, con l’intento di continuare l’azione di promozione svolta in questi mercati già nel 2011 e consolidando l’incontro B2C e B2B tra il consumatore, il trade nord europeo e l’offerta turistica lombarda.

Discover Asia 2013
Dal 15 al 18 agosto Turismo Bergamo partecipa, per la seconda volta, al NATAS – National Association Travel Agencies – di Singapore, una manifestazione del tutto particolare dove il visitatore acquista le proprie vacanze direttamente in fiera.

Workshop Discover Lombardy Paesi Europei
Il 27-28 settembre si ripropone il progetto Workshop Lombardy II 2013 come occasione di confronto diretto tra domanda e offerta, grazie alla presenza di tour operatori provenienti dalle località europee in cui operano le compagnie aeree low cost, e l’offerta turistica lombarda. Gli incontri si tengono all’interno della manifestazione “ NoFrills” in programma a fine settembre al Polo Fieristico di Bergamo.

A queste iniziative si affianca un altro progetto Workshop Usa 2013- Turismo & Sapori di Bergamo, la cui regia è invece targata Provincia di Bergamo. L’iniziativa nasce per promuovere e commercializzare Bergamo sul mercato USA ed in particolare nell’area di New York, ormai facilmente collegata con Orio al Serio grazie alla compagnia aerea AirDolomiti che, in code-sharing con Lufthansa, apre lo scalo orobico alle tratte intercontinentali. Il workshop, che si svolgerà in autunno, permette di unire al mercato turistico anche quello delle attività produttive enogastronomiche certificate del territorio bergamasco.

Potrebbe interessarti anche: