Marche Centro d’Arte: expò di arte contemporanea a San Benedetto del Tronto

Le Marche si caratterizzano per essere un territorio  che oltre a produrre arte riesce ad assorbire e restituire una pluralità di idee, linguaggi e forme; un territorio che promuove cultura e creatività nella certezza che queste, oltre a creare movimento e scambio di idee possano anche creare ricchezza.  Con questa consapevolezza gli organizzatori di  Marche Centro d’Arte si apprestano ad inaugurare la  seconda edizione di questo expò di arte contemporanea.

L’ inaugurazione è prevista per Domenica 8 luglio a partire dalle 18.00 presso i locali del PalaRiviera di San Benedetto del Tronto (AP). Marche Centro d’Arte è un’iniziativa voluta da Cocalo’s Club, Galleria Marconi e Palariviera, tre delle più importanti realtà culturali del territorio piceno, a cui si sono affiancati un gruppo di Adottanti-Mecenati che hanno creduto nel progetto e hanno lavorato attivamente per riuscire a realizzarlo. Tre critici/curatori sono stati invitati a offrire a chiunque visiti l’expo un quadro di quanto sta avvenendo nell’arte contemporanea italiana. I curatori chiamati a questo difficile ma stimolante compito sono Gloria Gradassi, Luca Panaro e Stefano Verri. All’esposizione si affianca poi, a partire da domenica 15 luglio, Pixel una rassegna video, curata da Giovanni Viceconte, che raccoglie alcune delle più interessante realtà della video-arte italiana.

Già dalla prima edizione Marche Centro d’Arte si è presentata come una rete in grado di mettere in collegamento artisti, critici, imprenditori e visitatori, mondi a volte distanti che riescono però a incontrarsi in nome della crescita della cultura e della ricchezza di un territorio: muovere idee per promuovere il futuro delle Marche.

Gli artisti che partecipano alla seconda edizione di Marche Centro d’Arte sono trenta.

Gloria Gradassi presenta Grow Up che propone le opere di Mattia Biagi, Roberto Cicchinè, Davide Coltro, Vanni Cuoghi, Alberto Di Fabio, Giovanni Manunta Pastorello, Matteo Negri, Niba, Rita Soccio, Davide Zucco.
Luca Panaro presenta Senza titolo e propone i lavori di Karin Andersen, Silvia Camporesi, Matteo Girola, Maicol & Mirco, Sabrina Muzi, Maria Lucrezia Schiavarelli, Matilde Soligno, Carloalberto Treccani, Rita Vitali Rosati, Patrizia Zelano.
Stefano Verri presenta Luogo/Identità che propone le opere di Cristiano Berti, Luigi Carboni, Gigi Cifali, Paolo Consorti, Rocco Dubbini, Maurizio Mercuri – Marco Bernacchia, Filippo Minelli, Giuseppe Restano, Giovanni Termini, Lidia Tropea.

Un appuntamento particolare (a partire da domenica 15 luglio alle 18.00)  all’interno di Marche Centro d’Arte è rappresentato da Pixel:  la nuova generazione della videoarte italiana, a cura di Giovanni Viceconte che presenta le opere di Rebecca Agnes, Filippo Berta, Silvia Camporesi, Diego Cibelli, Tiziana Contino, Daniela De Paulis, Armando Fanelli, Alessandro Fonte, Antonio Guiotto, Luca Matti, Matteo Mezzadri, Sabrina Muzi, Laurina Paperina, Maria Pecchioli, Christian Rainer, Cosimo Terlizzi, Devis Venturelli, Diego Zuelli.

Scheda tecnica

Curatori: Gloria Gradassi, Luca Panaro, Stefano Verri, Giovanni Viceconte

ufficio stampa: Dario Ciferri – Cocalo’s Club
fotografia: Marco Biancucci http://www.fforfakecv.it/
web: http://mcda.cocalosclub.it/

Periodo: dal 8 luglio al 30 agosto
orari: 19.00 – 23.00

spazi:
Pala Riviera
Via Paganini, 10
San Benedetto del Tronto (AP)
0735.395153
mail: info@palariviera.it

info
Cocalo’s Club
mcda@cocalosclub.it

Galleria Marconi di Franco Marconi
C.so Vittorio Emanuele, 70
63064 Cupra Marittima (AP)
tel 0735778703
e-mail galleriamarconi@vodafone.it

Potrebbe interessarti anche:

  • Nessun post simile trovato